VERBALE Riunione svolta a Pienza 11 ottobre 2014

In data 11 ottobre 2014, si è tenuta nella località di Pienza, in Toscana in una bella e affascinante struttura una riunione di appassionati di lancio del coltello organizzati in associazioni sportive.

Sono intervenute tutte le associazioni, nelle persone dei rispettivi presidenti. La riunione è stata organizzata con l’intento di unificare a livello nazionale alcuni argomenti di interesse comune, sulla disciplina sportiva lancio coltelli ed asce.

L’ordine del giorno dei lavori è stato il seguente:

  1. Riuscire a concordare un calendario di gare con valenza nazionale, seguendo la normativa europea 3m, 5m, 7m coltello; 4m, 7m ascia; lunga distanza per coltello ed ascia.

  2. Nominare responsabile nazionale, un presidente di associazione, che avrà il compito di rapportare e informare a livello europeo il parere e le proposte dell’ambito nazionale.

  3. Esprimersi sulla possibilità di spettacolarizzare la nostra disciplina sportiva con l’inserimento di altro tipo di discipline come: Duel Cup, lancio di precisione con piccoli bersagli, lancio a distanze sconosciute (Hunter) ed altre eventuali proposte. Le discipline, prese in considerazione, dovranno avere una regolamentazione a livello nazionale.

Il responsabile della riunione è stato Roberto Murgioni che ha aperto i lavori alle ore 17:00.

Ogni presidente ha portato dei contributi importanti agli argomenti trattati, sono stati discussi ed approvati e quel che è importante unificati a livello nazionale.

Si è stabilito una data per il campionato italiano del 2015, si terrà a Roma nel mese di Giugno, sarà cura del responsabile della associazione ALSI il presidente Sabato, decidere la data e le regole specifiche da adottare. Le gare saranno sulle classiche distanze 3m, 5m, 7m per il lancio del coltello e 4m, 7m per il lancio delle asce. Si potranno aggiungere altre specialità, a descrizione della associazione organizzatrice, che saranno comunicate tramite mail agli altri presidenti.

E’ stato nominato un responsabile nazionale per avere un colloquio con le altre nazioni, sia a livello europeo sia a livello mondiale, nella persona del presidente Pierluigi De Perini.

Sono state proposte varie ipotesi di competizioni, che dovranno affiancare le classiche prove, ma saranno affrontate in altra data.

L’augurio che facciamo come organizzazione della riunione è che sia l’inizio di una collaborazione tra le varie associazioni sportive, che pur nella diversità di opinioni su singoli argomenti si cerchino quei punti in comune per avere una serie di regole condivise. Questo ci permetterà di confrontarci in competizioni con regole certe, di disputare gare a livello nazionale e di poter avere esperienze univoche a livello nazionale che saranno dei preziosi punti fermi per rapportarci con le altre nazioni europee.

LANCIO DI LAME

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s